STRUTTURA DEI CORSI

IMG_0253

 

Il cane accompagna il cammino dell’uomo da milioni di anni e ormai è un luogo comune dichiarare che il cane

È IL MIGLIORE AMICO DELL’UOMO.

 

 

L’uomo si accorse presto dell’enorme importanza che poteva avere questo animale che selezionato per i più disparati scopi ha sempre servito il suo LEADER con amore e dedizione. L’uomo capì infatti che il cane poteva difendere la sua proprietà, l’uomo stesso e la sua famiglia e poteva custodire il gregge. Successivamente il cane supportò l’uomo in scopi militari e bellici, lo aiutò in servizi di Protezione Civile e per alcuni rappresentò e rappresenta tuttora anche la vista… diventando cane guida per i non vedenti. Purtroppo l’uomo non sempre si è dimostrato sincero e leale come i cani infatti molto spesso i nostri amici sono vittime di maltrattamenti e di abbandoni, sono usati per la vivisezione o per i combattimenti per soddisfare il piacere e la sete di denaro di uomini senza scrupoli.

Le tecniche di addestramento cinofilo sono molteplici. Purtroppo, in Europa Centro Meridionale, si è quasi sempre applicato un metodo coercitivo ovvero si obbliga il cane ad eseguire degli esercizi o degli ordini con la forza o peggio con la minaccia di essere picchiato e maltrattato… e spesso mettendo in pratica le minacce e vessazioni appena citate se non esegue l’ordine o il comando impartito. In Inghilterra, nei paesi Nord Europei (Svezia, Norvegia, Danimarca) e negli Stati Uniti, si è invece applicato un metodo addestrativo che viene definito psicologia canina applicata (di cui potrete leggere la scheda più approfondita nella sezione dedicata). Con questo metodo addestrativo, idoneo alle varie attività cinofile (attività cinosportive, prove per cani da utilità e difesa, Protezione Civile, Pet Therapy) i risultati ottenuti sono ottimi e senza forzare il cane in nessun modo… e sempre e comunque dopo averne testato le singole doti caratteriali.

45777_4463533549896_1153051455_n

Lavoro a terra

Nel lavoro a terra dapprima insegnato singolarmente e successivamente in collettivo andremo ad ottenere un controllo, una gestione ed una socialità cospecifica e interspecifica del cane difficilmente riscontrabile in altre discipline cinofile.

 

 

IMGP0211

Lavoro in acqua

Il lavoro in acqua, nostro scopo principale verrà eseguito solo dopo aver ottenuto il controllo e la gestione del cane a terra. Infatti siamo convinti che come nella vita di tutti i giorni bisogna prima frequentare la scuola elementare e successivamente l’università e non viceversa.

 

 

977558_142442089278476_604682830_o

Brevetto di salvataggio

Il brevetto di salvataggio, elemento finale dell’ottimizzazione dei due lavori sopra citati, vi porterà ad ottenere un grado di coesione e attaccamento con il vostro amico a quattro zampe che sicuramente, e senza tema di smentita, è il più forte del panorama della cinofilia. Nella sezione dedicata troverete tutte le indicazioni sul brevetto e sulle prove necessarie al suo conseguimento.

 

 

1077160_10203825610469275_8365683450793851613_o

Psicologia canina applicata

Si può definire come la scienza che studia i cani socializzati nell’ambiente umano. La psicologia canina ci spiega come modificare certi atteggiamenti e comportamenti di un cane. Questa scienza ci permette di capire perchè certi cani hanno determinati comportamenti in determinate circostanze o rivolti verso/contro certe persone. Alcuni di questi atteggiamenti nel cane non sono “naturali” ma appositamente selezionati e modificati dall’uomo stesso.

 

fiori di bach

Fiori di Bach e rieducazione

I Fiori di Bach servono ad aiutare i nostri amici nella risoluzione di problematiche psicologiche e/o comportamentali più o meno gravi che purtroppo possono affligere i cani.